LE FOIBE

 

Le foibe
Le foibe

Un altro orrore che l’uomo ha perpetrato nel suo lato più buio dell’animo. Si rimane esterrefatti come tutto ciò è potuto accadere? In questo caso un Nazionalismo dei partigiani Comunisti Jugoslavi ha commesso i massacri delle Foibe cioè una vera pulizia etnica ai danni della popolazione italiana della Venezia Giulia e della Dalmazia nella seconda guerra mondiale e anche nell’immediato secondo dopoguerra. Centinaia di migliaia di persone morì nei: campi di prigionia jugoslavi, durante la deportazione, lavorando nelle miniere di bauxite o gettati vivi e morti nelle Foibe istriane canaloni profondi e stretti che si trovano nella zona Carsica.
Questo massacro etnico veniva considerato come una secolare lotta fra Italiani e popolazioni Slave.
Il giorno del ricordo delle uccisioni delle Foibe deve restare per sempre perché le generazioni future capiscano, attraverso la storia, la netta differenza tra il bene e il male specialmente quando esso arriva a quella soglia di non ritorno diventando orribile.
Vigilare deve essere la parola d’ordine che oggi deve passare come un testimone dato dalle generazioni anziane ai giovani affinché il domani sia più sostenibile.
Oggi si è creata nel corso degli anni una deriva pericolosa verso destra, un po’ in tutti Paesi con la globalizzazione, creata da fattori come l’intorpidimento delle società attraverso il proponimento di falsi valori e promesse che sono all’origine dell’odio per colui che è diverso da te.
Non ho la soluzione ne la bacchetta magica come e quando cambiare ciò di negativo che è stato creato ma una cosa è certa che un partito o un movimento non può essere solo al potere perché si andrebbe verso la dittatura negazione di tutte le libertà e di tutti i valori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *